Tenia: verme solitario

Settembre 2017

La tenia, conosciuta anche come il verme solitario, è un parassita che può essere ingerito tramite alcuni tipi di alimenti. È un parassita intestinale ermafrodita, piatto e segmentato che può arrivare a misurare fino a 10 metri. Tra i vari tipi di tenia si hanno la tenia saginata, quella più frequente che colpisce circa lo 0.05% della popolazione, soprattutto nei soggetti che consumano carne bovina poco cotta e la tenia solium, ospitata nella carne di maiale, raramente presente in Europa.


Contagio da tenia

Il fattore principale che porta a questo tipo di contagio è correlato al consumo di carne bovina cotta male o cruda. In caso di attacchi, questa si fissa all’intestino e cresce grazie agli alimenti che si ingeriscono. Nel giro di tre mesi può riprodursi e liberare gli anellidi (segmenti del suo corpo) costantemente. Inoltre, produce delle uova che vengono trasferite nella zona dell’ano, ritrovando così dei vermi nelle feci.

Tenia - sintomi

Tra i sintomi che essa può manifestare, anche se molto rari, vi si annoverano dei leggeri crampi addominali, nausea, problemi di transito intestinale e variazioni dell’appetito. Al contempo, il passaggio dei parassiti nelle feci può anche causare vertigini, mal di testa, stanchezza e formicolio situato nell’estremità anale.

Diagnosi

L’unica traccia visiva della presenza del verme solitario è quella di anellidi del verme sia nelle feci, che nella biancheria intima o nelle lenzuola.

Come eliminare i vermi intestinali

Per curare e dunque eliminare questo parassita dal proprio corpo, sono solitamente prescritti farmaci antiparassitari o vermifughi (come le molecole di niclosamide e praziquantel).

Prevenzione

Per evitare l’assunzione incosciente di questo verme è bene cucinare sempre la carne, che dovrebbe ulteriormente essere sottoposta a controlli di laboratorio.


Foto: © 3drenderings - Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da MarziaChiriatti. Ultimo aggiornamento 15 novembre 2016 alle 16:17 da MarziaChiriatti.
Ce document intitulé «  Tenia: verme solitario  » issu de Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) est mis à disposition sous les termes de la licence Creative Commons. Vous pouvez copier, modifier des copies de cette page, dans les conditions fixées par la licence, tant que cette note apparaît clairement.