Disturbo bipolare: sintomi, cause e cura

Ottobre 2017

Il bipolarismo è una condizione psichiatrica contraddistinta da disturbi dell’umore serie, in particolare dal repentino passaggio a episodi maniacali o depressivi.


Disturbo bipolare tipo 1

Nel disturbo bipolare di tipo 1 per la diagnosi è sufficiente un singolo episodio maniacale. Spesso ci sono tracce di altri episodi depressivi o ipomaniacali.

Disturbo bipolare tipo 2

In questo caso si ha la presenza nel presente o passato di un episodio ipomaniacale e di un episodio depressivo.

Sintomi del bipolarismo

Come già visto, si presentano delle fasi. Per fase ipomaniacale e maniacale si intende una forma di eccessivo eccitamento e disinibizione, con comportamenti socialmente inappropriati, in uno stato di grande energia. In altri casi, la fase maniacale presenta stati di irritabilità e senso di ingiustizia. Al contrario la fase depressiva è dolorosa, con perdita del sonno e dell’appetito.

Cause

Non esiste una causa unica del disturbo bipolare, ma si ipotizza che una serie di fattori biologici e genetici contribuiscano al suo sviluppo.

Cura

La cura, il trattamento e prima ancora la diagnosi del disturbo bipolare sono ovviamente pertinenza del medico specialista. Un trattamento con farmaci può essere utilizzato, sotto attento controllo dello specialista, per stabilizzare e controllare i sintomi, coadiuvato da una psicoterapia di tipo cognitivo-comportamentale.

Foto: © lightwise - 123RF

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da . Tradotto da CristinaPiotti. Ultimo aggiornamento 6 gennaio 2017 alle 17:10 da GraziaFontana.
Ce document intitulé «  Disturbo bipolare: sintomi, cause e cura  » issu de Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) est mis à disposition sous les termes de la licence Creative Commons. Vous pouvez copier, modifier des copies de cette page, dans les conditions fixées par la licence, tant que cette note apparaît clairement.