Lipotimia - Sincope vasovagale: sintomi e cause

Ottobre 2017

La lipotimia o sincope vasovagale è una forma di malessere ricorrente che è solita non avere alcuna gravità allarmante. Essa è data dal malfunzionamento del sistema parasimpatico e del nervo vagale, che rallenta il cuore.



Significato

I due termini sono specifici dello svenimento, detto così nel linguaggio comune e definiscono una sindrome neuromediata derivata da uno squilibrio tra il sistema nervoso simpatico e quello parasimpatico che provoca un collasso di tensione e/o un rallentamento del cuore. La sincope, in generale, determina una perdita di coscienza transitoria che si verifica in presenza di alterazioni circolatorie e respiratorie.

La persona che ne soffre presenta una debolezza muscolare che porta fino alla perdita di coscienza, causando cefalee, sudori, acufene e problemi digestivi. Durante un attacco di sincope vasovagale la pressione sanguigna risulta troppo debole e il flusso di sangue troppo lento per nutrire adeguatamente il cervello. La mancanza di ossigeno provoca così una perdita di coscienza, più o meno importante.

Per saperne di più - Sincope, significato e cause

Episodio lipotimico

La lipotimia vasovagale può avere differenti origini, stanchezza intensa, dolore, forte emozione e necessità di trattamenti al fine di evitare di diventare recidiva. In caso di episodi lipotimici profondi, si può manifestare un rilassamento dello sfintere e, di conseguenza, un rilascio delle urine, se la vescica è piena.

Allo stesso modo possono manifestarsi un abbassamento della tensione arteriosa e/o rallentamento del ritmo cardiaco. Due funzioni dell'organismo controllate entrambe dal sistema nervoso simpatico e parasimpatico. In caso di risveglio improvviso, il passaggio brusco da una posizione supina alla posizione eretta – dopo che il riposo è stato prolungato - il corpo non avendo il tempo di abituarsi al cambio di posizione, fa sì che il cuore rallenti e che la pressione abbia un crollo brusco, provocando un’ipotensione ortostatica. Se le altre cause, quali stanchezza, stazionamento in piedi prolungato, disidratazione, sforzo fisico, ansia, dolore, non vengono risolti, la lipotimia può ripetersi più volte.

Cause

La lipotimia o sincope è data da un malfunzionamento del sistema vagale, il quale rallenta troppo il ritmo cardiaco e provoca lo svenimento. Lo stesso può sopraggiungere anche in caso di una situazione emotiva troppo forte. La riduzione della frequenza cardiaca e la pressione sanguigna che causano la sincope vagale, possono essere dovuti a shock emotivo, situazione di troppo caldo o troppo freddo, o derivate da situazioni di fobia, come la claustrofobia. L'ipoglicemia, la fatica, lo sforzo fisico e la lipotimia in gravidanza improvvisa sono anche annoverabili tra le cause di questo malessere.

Sintomi

I sintomi manifestabili sono la sensazione di angoscia e malessere con una sensazione di perdita di conoscenza imminente. Generalmente, la lipotimia si accompagna o viene preceduta da un episodio presincopale, prodromo. Queste presincopi sono descritte con palpitazioni, problemi alla vista, tipo velo nero davanti agli occhi, vertigini, sensazione di debolezza generalizzata, sudore, tremori, formicolii, vampate di calore e percezione di perdita di conoscenza. A volte si può manifestare una perdita di coscienza temporanea e la persona di solito ricorda gli eventi che portano alla perdita di coscienza. Prima di procedere al trattamento è bene eliminare ogni causa di una patologia organica.

Lipotimia cosa fare

Una sincope vasovagale viene risolta, molto spesso, spontaneamente e in modo rapido. Se continua è consigliabile sollevare le gambe a 90 gradi o appoggiandosi su un muro o una sedia per stimolare il sangue al cuore e attendere il riequilibrio prima di alzarsi. Bagnare il viso con acqua fresca. Se la persona è incosciente, porla in posizione laterale di recupero e se il disturbo persiste o se si verifica in una persona o cardiaca diabetica, chiedere aiuto al pronto soccorso. Si rammenda che un consulto medico è necessario per eliminare possibili condizioni gravi, come un attacco di cuore, ictus o emorragia interna.

Se si tratta di situazioni benigne, che non richiedono un trattamento medico, un bilancio alla ricerca di altre cause può risultare utile, per quegli episodi lipotimici ripetitivi che presentano sintomi tipici. La pratica di uno sport, yoga o il rilassamento può aiutare i soggetti che soffrono di questo disagio. Mentre un supporto psicologo o psichiatrico è a volte indispensabile quando la sua malattia si verifica ripetutamente e rappresenta un vero handicap nella vita quotidiana del paziente, che ne è affetto.

Foto: © Fotos593- Shutterstock.com

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da Jeff. Tradotto da ClaudiaScarciolla. Ultimo aggiornamento 12 ottobre 2017 alle 21:17 da ClaudiaScarciolla.
Ce document intitulé «  Lipotimia - Sincope vasovagale: sintomi e cause  » issu de Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) est mis à disposition sous les termes de la licence Creative Commons. Vous pouvez copier, modifier des copies de cette page, dans les conditions fixées par la licence, tant que cette note apparaît clairement.