Formicolio - Definizione

Dicembre 2017


Definizione

La parestesia è descritta come una sensazione di formicolio o di pizzicore d’intensità e di durata variabili. Possono esserne affette le mani, le gambe o i piedi. Numerose sono le malattie che possono provocare questo disturbo: la sindrome del tunnel carpale, il diabete, l’alcolismo, il linfoma, alcuni tipi di cancro e la sclerosi multipla.

Nella grande maggioranza dei casi, le cause del formicolio sono innocue essendo dovute ad esempio ad un’esposizione al freddo o ad un’irritazione del nervo a causa di una compressione prolungata di una zona del membro. Tuttavia, i formicolii talvolta possono essere dei segnali di malattie più gravi, come ad esempio l’aggravarsi di un diabete (neuropatia diabetica) o di una malattia neurologica come la sclerosi multipla o la sindrome di Guillame Barré.

Potrebbe anche interessarti

L'articolo originale è stato scritto da Jeff. Tradotto da MarziaChiriatti. Ultimo aggiornamento 15 novembre 2016 alle 17:13 da GraziaFontana.
Il documento intitolato «Formicolio - Definizione» dal sito Magazine Delle Donne (magazinedelledonne.it) è reso disponibile sotto i termini della licenza Creative Commons. È possibile copiare, modificare delle copie di questa pagina, nelle condizioni previste dalla licenza, finché questa nota appaia chiaramente.