Nut Job 2 - Tutto Molto Divertente: avventura in difesa della natura

Letizia Rogolino

Il red carpet della Festa del Cinema di Roma si è animato di palloncini colorati, giocolieri ed equilibristi al ritmo della hit di Fabio Rovazzi, Andiamo a Comandare, per l’anteprima del film di animazione Nut Job 2 - Tutto molto Divertente.

Il cast di Nut Job 2 -Tutto molto divertente.


Il simpatico scoiattolo Spocchia e i suoi amici vivono tranquilli in un negozio di noccioline al centro della città. Non devono più affannarsi per trovare il cibo e sopravvivere ai pericoli della natura, ma questa condizione di comodità genera vizio e pigrizia, eliminando quasi completamente la loro identità più selvaggia. Andie è l’unica che vuole mantenere vivo l’istinto animale, invitando gli altri a procurarsi il cibo nel parco come una volta, ma Spocchia è un leader testardo che non accetta di tornare sui suoi passi.

Quando il loro rifugio sicuro viene distrutto a causa di un incidente però, quest’ultimo deve fare i conti con la realtà e la sua squadra torna a vivere nel parco, almeno fino a quando il sindaco senza scrupoli non decide di costruire Libertyland. Gli operai cominciano ad invadere quell’unica area verde rimasta in città con trattori e macchinari, per dare vita ad un parco di divertimenti finalizzato al profitto, ma Spocchia e i suoi amici combattono fino all’ultimo per intralciare i lavori e difendere la loro casa.


Un'avventura ricca di azione ed ironia

Spocchia in Nut Job 2.

Diretto da Cal Brunker, Nut Job 2 - Tutto Molto Divertente racconta un’avventura divertente e ricca di azione, con sequenze di combattimento, inseguimenti ed esplosioni che mantengono un ritmo dinamico dall’inizio alla fine. Questo sequel risulta più convincente del primo film del 2014, in parte per la storia, in parte per i dialoghi esilaranti tra i vari personaggi. Siamo ben lontani dalla qualità Pixar, ma Nut Job 2 si difende con dignità, come un prodotto di intrattenimento per i più piccoli che non brilla di originalità, ma intrattiene regalando qualche sana risata. Dalla parte dei cattivi, oltre al rotondo sindaco che guida come un pazzo e pensa solo al guadagno facile, geniale è la figura di sua figlia, una bambina diabolica dai capelli rossi che ricorda l’inquietante bambola assassina nota agli appassionati del cinema horror. Armata di fionda e di un urlo acuto e perforante, è il terrore di ogni creatura, a due o a quattro zampe, rivelandosi una perfetta villain.


Il tema ambientale 

La sceneggiatura punta chiaramente i riflettori sulla tematica ambientale come messaggio principale del film. L’importanza degli alberi e di un polmone verde tra le strade affollate e lo smog di una grande città, ma anche la ricchezza degli animali come presenza fondamentale nel mondo e al fianco degli esseri umani. Un messaggio molto attuale visti i recenti problemi legati all’inquinamento, in Italia come nel resto del mondo. Nut Job 2 è quindi anche un film didattico che invita i bambini e gli adulti a riflettere sul benessere del nostro pianeta. Inoltre il personaggio di Andie trasmette il valido insegnamento che “non ci sono scorciatoie nella vita” e occorre affrontare il futuro con coraggio e determinazione

L’animazione è frutto di un lavoro di squadra tra Stati Uniti, Cina e Corea del Nord, per un film adatto alle famiglie, dal 23 Novembre al cinema distribuito da Notorious Pictures.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.