Album di famiglia: passatempo (d'antan) per tutti

Eleonora Chiais

Da rispolverare in vista delle feste tra parenti, l'album di famiglia è un passatempo d'antan che farà la gioia di grandi e piccini. E che potrà essere reinventato come regalo su misura. 
 

Gli album di famiglia sono un ottimo passatempo per i pomeriggi di festa ma possono diventare anche un simpatico regalo "fatto in casa". © dolgachov/123rf


Foto polverose e sorrisi un po' sbiaditi che scatenano occhi luccicanti di lacrime (un po' nostalgiche e un po' divertite): ecco cos'è, in pratica, l'album di famiglia uno strumento (senz'altro retrò) che non può mancare tra i diversivi adatti a far passare il tempo per chi si prepara a trascorrere le giornate di festa tra parenti (specialmente se si deve intrattenere una famiglia numerosa). Che sia il librone delle foto del matrimonio dei nonni o della prima comunione delle zie l'album fotografico (cartaceo) è un oggetto d'antan che piacerà anche ai piccoli di casa.

 

Album di foto per incuriosire i piccoli

Gli annuari scolastici sono un sempreverde delle feste in famiglia ma anche gli scatti "ufficiali" del matrimonio dei nonni sono un ottimo modo per trascorrere il tempo tutti insieme. L'abitudine di tirare fuori gli album di famiglia in occasione delle feste con i parenti si è - oggettivamente - un po' persa con il passare degli anni (e con il susseguirsi delle - sempre più virtualizzanti - tecnologie) ma rappresenta un ottimo escamotage per ovviare ai "buchi" nella conversazione e per trovare muovi argomenti ma anche, allo stesso tempo, per stimolare l'interesse dei più piccoli a proposito delle storie familiari (più o meno datate). 

 

Foto famiglia: un collage delle più belle

Ma le foto di famiglia possono essere - oltre che un prezioso argomento di conversazione e stimolo di conoscenza per i piccoli di casa - anche una fantastica idea regalo. Per sorprendere i nonni e gli zii coinvolgendo i bambini nella preparazione del dono per i parenti, quindi, selezionate con le foto che sembrano più adatte, stampatele (anche semplicemente con la stampante di casa) e poi armatevi di cartoncino, forbici, colla, nastro e - soprattutto - fantasia. A questo punto create un piccolo libretto - composto da due o tre fogli rettangolari piegati a metà e fermati con un pezzo di spago colorato - e invitate i piccoli a tracciare una cornicetta ad hoc sulla copertina nonché dei disegni sulle pagine interne. Quando i piccoli artisti avranno finito con la loro opera appiccicate le immagini stampate sulle diverse pagine e, se volete, arricchite ogni scatto con una piccola frase che potrà essere una citazione, un ricordo o - semplicemente - una didascalia. 

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.