Letterina Babbo Natale: come scrivere quella perfetta

Eleonora Chiais

Come scrivere una lettera a Babbo Natale? Organizzatevi con calma e godetevi appieno questomomento divertente e magico trascorrendo un pomeriggio di festa con i vostri bambini.


La letterina a Babbo Natale segna ufficialmente l'inizio delle feste. Per confezionarla al meglio organizzate, nei dettagli, un pomeriggio magico e divertente con i vostri bambini.


Caro Babbo Natale… iniziano così le letterine di Natale dei bambini ditutto il mondo che, dopo aver confezionato con attenzione la missiva piùgioiosa dell’anno, imbustano il tutto scrivendo l’indirizzo del Polo Nord, laresidenza fatata dove il capo degli elfi – si sa – ha il suo magicolaboratorio. 

Tradizione un po’ vintage nell’era di e-mail a tappeto eonnipresenti social network, l’elenco dei regali da scrivere (rigorosamente amano!) rappresenta uno degli istanti più lieti nella preparazione alle festivitàdei piccoli di casa. Come rendere magico questo momento? Il segreto è quello dipartire per tempo considerando che, visto il lungo viaggio che dovrà fare ilbigliettino in questione, è sempre preferibile non arrivare all’ultimo momento. 

Per affrontare al meglio la preparazione, quindi, è vietato farsi trovareimpreparati. Spiegate ai bimbi che la letterina è da scrivere in anticipo e poiorganizzate nei dettagli il vostro pomeriggio in famiglia. I biscotti e illatte caldo (o la cioccolata) sono immancabili, così come pastelli e matitepronti a decorare il foglio di carta bianca. Per i genitori più creativi lecarte da lettere prefabbricate (per quanto belle) sono infatti assolutamente bandite:approfittate dell’occasione per aiutare i bimbi a decorare a mano. 

Ricordate,poi, di preparare anche la busta che dovrà essere ornata con qualcuno deisimboli più classici del Natale dall’abete ai pacchetti senza dimenticarequalche omino Pan di Zenzero e magari una bella ghirlanda verde. Poi ai bambiniche sanno già scrivere, insegnate ad impostare la lettera comme il faut facendoattenzione a inserire la data e a segnare sul retro della busta anche ilmittente. A proposito del contenuto, invece, la libertà è assoluta ma – ingenerale – il suggerimento può essere quello di far presente ai piccoli difamiglia che la wish list non si deve comporre solo di giocattoli, ma che puòprevedere anche qualche aspirazione (un po' più astratta) del tipo “Caro Babbo Natale vorrei che lamia sorellina ridesse sempre felice come oggi”. 

E poi? Poi potete scegliere lamodalità di invio che preferite. Alcuni, si sa, optano ogni anno per l’inserimentonella classica casella postale ma ci sono molti metodi per far arrivare lalettera a destinazione. Proponete ai bimbi, per esempio, di nasconderla sotto il cuscino inattesa che un elfo venga a recuperarla oppure, specialmente se potete contaresull’ausilio di un caminetto, bruciatela così i pezzettinivoleranno magicamente fino al Polo Nord in un istante. 

Un consigliospassionato: prima di dar fuoco a questo piccolo capolavoro ricordatevi diimmortalarlo, una volta che i bambini saranno cresciuti potrete divertirvi amostrargli le loro prime opere natalizie.

Copyright foto: Fotolia 

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.