Tovaglie natalizie: decorare la tavola con la giusta biancheria 

Giulia Vola

Bianca, rossa, verde o blu? Tinta unita o fantasia? Ecco come scegliere e personalizzare la tovaglia di Natale in occasione delle feste. 

I runner rossi su sfondo bianco: la soluzione per personalizzare la tradizione. © Maison Du Monde

 

Non bastano gli addobbi natalizi giusti - tra alberi, presepi e decorazioni varie -, né un menù perfetto per la festa di Natale: per un risultato impeccabile è importante pensare anche alla tovaglia natalizia senza però, andare nel panico: le soluzioni per il fai da te, se non avete trovato il tempo di procuravene una ad hoc, offrono diverse alternative in grado di sposare il mood e le nuance dell’ambiente. Prima di entrare nel vivo, però, è importante chiarire l’importanza del sottotovaglia (onde evitare di rovinare il tavolo in caso si rovescino dei liquidi) e sottolineare che, per sommi capi, la tinta unita è più adatta per un tavolo rettangolare mentre uno ovale o rotondo sposa volentieri anche le fantasie. Immancabile, su tutte le tavole, il centrotavola natalizio.

 

Tovaglia bianca: grande classico (da personalizzare)

La tovaglia bianca (di cotone spesso o di lino) è un grande classico che non passa mai di moda e che, in occasione della cena e del pranzo di Natale, può essere personalizzato in diversi modi. Per attenersi alla tradizione si stende in centro tavola (in senso orizzontale, a meno che non ne abbiate uno lungo quanto il tavolo) un runner rosso, verde o oro; per un tocco shabby, invece, la stola è di juta; per un look moderno si sparpagliano lucine a LED.  

 

Tovaglia rossa natalizia (verde o blu): i classici

Tuttavia, per una mise en place natalizia al cento per cento, la tovaglia è rossa, verde, o al massimo blu. In questo caso le decorazioni da sparpagliare in centro tavola saranno in oro, argento o bianco, così da creare eleganti contrasti in linea con la cifra stilistica del Natale.

 

Tovaglie da tavola natalizie a fantasia

Fantasie di slitte e renne, fiocchi di neve e cristalli, alberi e palline: ecco la soluzione per sposare lo spirito natalizio andando però un po’ fuori dagli schemi, assecondando così anche il gusto (e la gioia) dei più piccoli, i veri protagonisti della festa. 

 

Tovagliette all'americana e runner: eccezioni creative

Infine, per gli amanti del design e chi ha la fortuna di avere un tavolo in pietra o in marmo (ammesso anche il legno anche se è molto più delicato), le tovagliette all'americana o i già citati runner sono la soluzione creativa e originale per la cena e il pranzo di Natale. In questo caso apparecchiare la tavola è un'operazione da eseguire in maniera impeccabile onde evitare effetti scialbi e lasciati al caso. 

 

Per saperne di più: Apparecchiare la tavola, il Galateo del Natale [VIDEO]

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.