Dieta Rina: come funziona?

Cristina Piotti
Dieta Rina 90, un regime che arriva dalla Romania. Ecco come fare a seguirla e qual è lo schema da quattro giorni. Sarà davvero efficace?

Rina – dieta, dal nome curioso, che arriva dall’est Europa e promette grande risultati.


Dieta Rina: pareri, almeno in Italia, non sono ancora certi, perché si tratta di un regime inventato in Romania e da poco giunto da noi. Di sicuro si tratta di un regime molto monotono e rigido, che mantiene tutte le criticità di una dieta dissociata. Ecco come funziona.

Dieta Rina 90 giorni: cos’è?

Dieta dissociata inventata in Romania, dura 90 giorni, ed è per questo che viene anche chiamata anche dieta Rina 90. Le sue autrici promettono una perdita di peso importante, fino ad una quindicina di chili in tre mesi. Si dividono i giorni e le classi alimentari, che si ripetono ciclicamente.


Dieta diversificata: Rina90

La dieta funziona, come già detto, per tre mesi, durante i quali bisogna seguire una sequenza di quattro giorni. Il primo giorno sarà a base di proteine, il secondo carboidrati, il terzo molto amido, il quarto solo frutta. Prima dei 30 giorni, però, quindi ai giorni 29, 58 e 87, bisognerà limitarsi poi ad acqua e vitamine, compresi te senza zucchero, succhi di verdura e zuppe vegetali. Si tratta di una scelta evidentemente rischiosa per la salute: prima di questa sorta di digiuno è bene consultare il medico.

Schema della dieta Rina

Prima delle 12.00, tutti i giorni si fa colazione con frutta e verdura, il pranzo deve avvenire dopo mezzogiorno. La cena invece deve essere messa in tavola entro le 20.00. Per il primo giorno, dopo una colazione con frutta e verdura, si consumano latte, formaggio, uova, carni o pesce bollito ed eventualmente insalata. Per il secondo giorno riso, fagioli, piselli, patate, mais, carote bollite o alla griglia. Terzo giorno pasta e pizza, ma anche cioccolato fondente. Infine per il quarto giorno tanta frutta, da consumare anche durante gli spuntini, e accompagnata da noci o semi. Ogni giorno si devono bere almeno due litri di acqua.

Copyright foto: rawpixel / 123RF

Vedi anche

Annunci Google

1 Commento

Ciao,in primis,Rina non è un nome strano,ma un nome come tutti...(Marina,Corina,Dorina, etc) Poi,la dieta ha tutti i giorni verdure....non come avete scritto EVENTUALMENTE INSALATA.... :( ma broccoli,cavolo fiore, tutti i tipi con la foglia verde,verza,zucchine,pomodori,cetrioli.... ...tutte,ma proprio tutte le verdure insieme alle proteine nel primo giorno,amidi nel secondo,carboidrati nel terzo e frutta nel quarto.Dal dottore c'andrei un po meno....perche veramente non manca niente in questa dieta ...bisogna saper combinare e giustamente contenere grassi e porzoni!!! Viva la dieta RINA che FUNZIONA !