Fase attacco Dukan: in cosa consiste

Cristina Piotti
Dei quattro momenti che caratterizzano la dieta Dukan, la fase attacco è di sicuro la più impegnativa. Ecco in cosa consiste.

Fase attacco Dukan: una fase dura e di appena pochi giorni.


Fase attacco Dukan: abbiamo già parlato di questo regime alimentare sul quale, come su altre diete simili, non tutti gli esperti sono d'accordo. Ma per chi proprio volesse seguirla, nonostante i rischi tipici delle diete iperproteiche, questo è quello che si deve sapere.

La prima di quattro

La fase di attacco dura da 3 a 7 giorni, a seconda del peso da perdere. Una lista di 72 alimenti entro i quali alimentarsi (oltre all'indicazione di bere molto) la rende appunto una dieta iperproteica e poco variata, oltre che ovviamente una dieta lampo. Questa settantina di alimenti sono per lo più ad alto contenuto proteico e possono essere mangiati senza restrizioni di quantità. La dieta consiglia anche una ventina di minuti di attività fisica al giorno.

Gli alimenti

Gli alimenti sono pesce e crostacei, carni magre (la versione americana permetterebbe anche quelle rosse), pollame, latticini non grassi, uova proteine vegetali, spezie ed erbe aromatiche.

Chetosi

La dieta è chetogenica (come la Tisanoreica) motivo per il quale è consigliato bere molto, almeno 6-8 bicchieri di acqua al giorno. Si aggiunge anche ogni giorno una porzione di crusca di avena, che dà un apporto di fibre per evitare problemi di stitichezza, perché frutta e verdura sono eliminate da questo regime, in questa fase.

Copyright foto: Fotolia

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.