I 5 libri dell'estate 2017 da leggere assolutamente 

Giulia Vola

Amore, eros, suspence, illusioni e sogni: ecco alcuni degli ingredienti dei 5 libri dell'estate 2017 che abbiamo selezionato per voi. Romanzi imperdibili da portare in vacanza.  

Tra i 5 libri da leggere assolutamente nell'estate 2017 c'è l'attesissimo romanzo di Arundhati Roy. © haveseen/123RF


Il ministero della suprema felicità, Arundhati Roy

Il ministero della suprema felicità (Ed. Guanda) è il titolo dell’attesissimo romanzo di Arundhati Roy, la scrittrice indiana che 20 anni dopo Il dio delle piccole cose (Ed. Guanda) torna in libreria con un libro da leggere assolutamente, “l’evento letterario del 2017”, per usare le parole di Newsweek. Ambientato nel subcontinente, racconta amori, speranze, ingiustizie e contraddizioni di un Paese costellato di invisibili segnati da storie tanto sconvolgenti quanto travolgenti. Con la sua potenza narrativa Arundhati Royun prende il lettore per mano e lo trascina tra gli angusti quartieri di Delhi e gli opulenti corridoi dei centri commerciali e poi su, fino in cima alle montagne del Kashmir dove la pace è un’illusione, un ricordo quasi dimenticato.


Il giorno che aspettiamo, Jill Santopolo

Un altro dei libri belli da leggere nell’estate 2017 è Il giorno che aspettiamo (Ed.Narrativa Nord), il romanzo d’amore di Jill Santopolo attualmente in traduzione in 30 paesi. Al centro della trama ci sono i sogni e i rimpianti, le passioni e i ricordi, le gelosie e le scelte (e le relative conseguenze) di due ragazzi che s’innamorano l’11 settembre 2001 e 13 anni dopo si ritrovano a fare i conti con la coppia che erano, quella che sono diventata e quella che vogliono diventare. Insieme, davanti a quel bivio in cui tutti, prima o poi si ritrovano.


Domina, Lisa Hilton

Un anno dopo Maestra, Lisa Hilton torna in libreria con Domina (Ed. Longanesi), un romanzo che strizza l’occhiolino ai racconti porno sebbene non trascenda mai il linguaggio erotico. Laureata ad Oxford, specializzata in Storia dell’Arte a Firenze e Parigi, la Hamilton fa partire la sua storia da una galleria d’arte veneziana e tesse il racconto tra case d’aste, capolavori artistici e un omicidio che sconvolge i piani e riporta a galla un passato all’apparenza messo alle spalle.


La fidanzata, Michelle Frances

Come ha scritto il Sunday Mirror, La fidanzata di Michelle Frances è “un romanzo che avviluppa il lettore in un crescendo di emozioni, brividi, tensione”, lo specchio di come la famiglia possa rivelarsi un nido insidioso. Ambientato a Saint Tropez, segue le vicissitudini di Laura, madre iperprotettiva, alle prese con Cherry, la nuova fidanzata del figlio Daniel. Dietro a un’apparente normalità Laura sente che qualcosa, nel passato della giovane, non torna. Un thriller psicologico dal quale è impossibile staccarsi.


Vorrei incontrarti ancora una volta, Kate Eberlen

Vorrei incontrarti ancora una volta (Ed. Garzanti Libri) di Kate Eberlen, racconta le sorprese della vita, le giravolte del destino in “una storia d’amore che vi incanterà”, come assicura l’esperto in materia The Bookseller. Tutto ha inizio una mattina d’estate, a Firenze, nella basilica di San Miniato quando gli sguardi dei 18enni Tess e Gus s’incontrano e si agganciano per sempre, nonostante le strade li dividano. Perché accada l’inaspettato è solo questione di tempo.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.