Foto erotiche: donne sexy immortalate in rete

Giulia Vola

Le donne viste attraverso i nudi d'autore: ecco chi sono i fotografi più attivi del momento, uomini e donne che catturano la sensualità e la mostrano (gratis) in rete.

Le donne fotografate in scatti artistici esibiscono la loro bellezza agli internauti. © Anna Kvach/123RF


Il capostipite è Helmut Newton: è lui il maestro delle foto erotiche, dei nudi d'autore capaci di concentrare in uno scatto il complicato equilibrio tra nudo ed erotismo senza mai sconfinare nella volgarità. Oggi c'è la rete e le sinuose curve femminili immortalate in pose più o meno artistiche sono incastrate in ogni dove, al punto che i principali Social si sono attivati per censurarle. Risultato: mentre gli autodidatti (celeb in prima linea) hanno escogitato decine di espedienti per mostrarsi senza veli (Emily Ratajkowski in testa), i professionisti hanno aperto siti internet divenuti veri e propri album di foto erotiche d’autore. Ecco la nostra recensione.


Foto erotiche in bianco e nero

Reka Nyari è un fotografa finlandese che vive e lavora a New York e le donne le fotografa senza veli, in bianco e nero. Scatti conturbanti, provocatori e sensuali, foto erotiche in guêpière e calze a rete, i genitali nascosti da un gatto, i corpi nudi su un letto, in una vasca da bagno, in cima a un grattacielo, in un bosco, affacciati a una finestra o con le ali.

A farle compagnia - rigorosamente in bianco e nero - c'è il fotografo russo Igor Amelkovich che dal 1999 scatta foto erotiche a donne dai corpi muscolosi, esibiti con fierezza determinazione e ritratti all’aperto o in pose osè, che raccontano un immaginario anche fetish, a tratti sadomaso e mai volgare: “Per me una donna è la forma concentrata della bellezza della natura”. E ci sono gli scatti fantasiosi di Stephan Brauchli, autodidatta svizzero con un passato in banca che nelle sue foto racconta le sfumature della sensualità femminile ritratta all’aperto, in un mondo brullo e selvaggio, oppure scandagliata in studio e condita di originali contrappassi. E anche quelli dall'erotismo delicato e allo stesso tempo marcato di Christophe Vermare, artista francese che ritrae i corpi nudi delle donne in una perfetta ed erotica simbiosi con Madre Natura.


Foto erotiche di donne: Paola Malloppo

Paola Malloppo è un'artista giovane, bolognese e molto spesso scambiata per le modelle che ritrae nei suoi scatti o, semplicemente, scambiata per un uomo, tanto che “se cercate su google Paolo Malloppo vi escono delle cose mie”, ha raccontato a GQ. “La gente non crede che una donna faccia foto di questo genere” ha spiegato, precisando quanto sia fastidioso fare i conti non solo con la “visione superficiale delle foto” ma soprattutto con “l’associazione automatica donna=oggetto”. Un fraintendimento che lei è decisa a combattere: “Sfatiamo questo mito: la fotografia erotica non oggettifica la donna, al contrario, la emancipa” perché “quando una donna si mette nuda davanti ad un obiettivo, allora ha finito di preoccuparsi di quello che potrebbero pensare gli altri. È una grande vittoria personale”, non solo, “È un atto di femminismo”.


Foto erotiche d’autore

E poi ci sono gli scatti di John Peri, fotografo greco che l’erotismo del corpo femminile lo scandaglia in situazioni quotidiane, spesso domestiche, ritraendo donne dai volti ammiccanti e pose hard; quelli del portoghese André Brito, attratto da muscolosi corpi femminili al punto da riuscire a trasformare pose atletiche in pose erotiche; quelli di Dag Hecht, meglio noto come Daggy Duck, che ritrae donne dalla sensualità innocente ed eterea ma non per questo meno erotica, al contrario di quanto fa il collega Hansen Tsang, che sceglie modelle provocanti e ammiccanti; e, infine quelli del fotografo romeno Ciprian Strugariu, che giocando con la luce e i suoi riflessi fotografa corpi nudi ritratti in pose erotiche, senza rinunciare a qualche scatto sadomaso.

Annunci Google

Nessun commento per il momento.