Pancia sempre gonfia? Ecco come combatterla!

Alessiamorello

"Ho sempre la pancia gonfia!". A chi non è mai capitato? Ecco le cause e i rimedi per ritrovare la linea.
 

Ecco tutti i rimedi per sgonfiare la pancia. © visivasnc/123RF


La sensazione di gonfiore addominale è un disturbo molto diffuso. Dovuta a molteplici fattori, la pancia gonfia è causata dall'accumulo di gas nello stomaco e nell'intestino e si presenta spesso con fenomeni di meteorismi, flatulenza, difficoltà digestiva, spasmi, crampi addominali e stipsi. Per sentirsi bene, specialmente in vista dell’estate, è utile seguire alcuni consigli.


Le cause della pancia gonfia

Le cause dell’addome gonfio sono svariate: intolleranze alimentari, problemi digestivi, cattiva alimentazione e sedentarietà sono le più comuni. Nella maggior parte dei casi, alla base vi è un eccessivo accumulo di gas o di liquidi.

Ma come fare a individuare la causa della pancia gonfia? Innanzitutto, è bene prestare attenzione a quando si manifesta il disturbo per individuarne la ragione principale: se il gonfiore di stomaco tende a presentarsi dopo aver consumato determinati cibi è possibile che ci sia un’intolleranza alimentare. In questo caso, dopo aver identificato i cibi “colpevoli” e averne limitato il consumo è opportuno consultare uno specialista per farsi consigliare una dieta equilibrata e specifica. Però, anche senza diagnosticare delle vere e proprie intolleranze, è possibile che ci siano determinati alimenti che procurino questo fastidio, tra cui il latte, i legumi, le verdure come i broccoli e i cavolfiori e le bevande gasate; in questo caso si può risolvere il problema semplicemente riducendone l’uso.


Rimedi per gonfiore di pancia

Il primo rimedio per la pancia gonfia – e anche il più efficace – è prediligere un’alimentazione sana e corretta. Variare la dieta tra pesce, carne, carboidrati, verdure e cerali aiuta l’organismo a non abituarsi agli stessi cibi rallentando, di conseguenza, il metabolismo e la digestione. Se il disturbo è causato, invece, da intolleranze è sufficiente eliminare l’alimento per un determinato periodo. Altrettanto importante è mangiare in modo lento, evitare di parlare tra un boccone l’altro e masticare bene il cibo per eludere l’ingresso di aria nella bocca che arriverà, poi, nello stomaco e nell’intestino creando meteorismi e flatulenze. Può aiutare l’assunzione di probiotici, come le fibre, e fermenti lattici, per un preciso periodo, utili per regolarizzare la funzione dell’intestino. Bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno non è da meno, anzi, tra le cause del gonfiore troviamo proprio la ritenzione idrica. Bevendo in modo regolare vengono, infatti, eliminate le tossine presenti nel nostro corpo e, inoltre, assumere la giusta quantità d’acqua aiuta a contrastare l’incubo di tutte le donne: la cellulite.

Non dimenticatevi dell'attività fisica. Un esercizio costante e duraturo è assolutamente necessario per prevenire e curare il gonfiore addominale. Ideale per contrastare la pancia gonfia è allenare la parte addominale: eseguire piccoli esercizi a casa possono essere utili se non si ha molto tempo da dedicare allo sport. In alternativa, una camminata o esercizi di rilassamento – come yoga e pilates – possono ridurre lo stress psico-fisico che può aumentare i disturbi di gonfiore.


Rimedi naturali

Un rimedio naturale – se non il più conosciuto – è il carbone vegetale. Esso ha la capacità di assorbire i gas nella pancia riducendo la sensazione di disagio. Una funzione simile è attribuita al finocchio: riconosciuta come pianta carminativa, esso ha proprietà digestive, antispastiche e antinfiammatorie. Mangiato di mattina o di sera, assunto come pillola (facilmente reperibile in erboristeria) o sotto forma di infuso ha la capacità di eliminare il gonfiore e la tensione addominale.


Alimentazione

Che alimentazione seguire, quindi, se si soffre di questo problema? Prima di tutto, è bene evitare i cibi ricchi di conservanti. Essi, a causa dei trattamenti a cui sono sottoposti, possono rallentare la digestione. Dopo aver eliminato i cibi che causano meteorismi – legumi, melanzane, peperoni, lieviti, dolci - è bene scegliere pasti ricchi di verdure e fibre come gli alimenti integrali. La frutta è ottima: l’importante è, però, consumarla lontana dai pasti per evitare la fermentazione insieme agli altri cibi. La mela, il mirtillo e lo zenzero, inoltre, sono perfetti come antiossidanti, drenanti e antinfiammatori.

Con un’alimentazione sana, attività fisica e piccole dritte si può, cosi, contrastare la pancia gonfia ed essere in perfetta forma per la stagione estiva!

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.