Lassativi naturali: quali sono?

Cristina Piotti
Contro stipsi e stitichezza ci sono una serie di rimedi naturali e buone abitudini che possono migliorare il problema.

I lassativi presi in farmacia non si possono prendere troppo a lungo, meglio provare con i rimedi naturali.


Quando il bagno è un nemico e la pancia resta sempre gonfia, è ben non affidarsi troppo a lungo e soprattutto senza consiglio medico a farmaci lassativi, ma provare prima a cercare beneficio nei rimedi naturali e casalinghi.

La stitichezza

Si calcola che circa il 25-30% della popolazione soffra di stipsi, soprattutto le donne in età adulta, situazione che si aggrava con l'età. Di solito si possono associare una serie di altri eventuali disturbi, come gonfiore addominale, digestione faticosa, dolore. Motivi per i quali è sempre bene il consiglio di uno specialista. Ma anche una serie di buone abitudini alimentari e di vita possono aiutare.

Bere acqua

Un grande aiuto per eliminare le tossine e favorire il processo intestinale è bere acqua in sufficiente quantità, cioè almeno un paio di litri al giorno, e senza aspettare di avere per forza lo stimolo della sete.

Fare sport

Importante accanto ad una dieta corretta anche una regolare attività motoria e fisica, che a sua volta sarà fondamentale per aiutare a favorire l'attività dell'intestino.

Semi di limo

Un paio di cucchiai di semi di lino sono uno dei rimedi più famosi della medicina naturale per combattere questo disturbo, e subito dopo l'assunzione sarebbe bene bere un bicchiere di acqua tiepida per aiutare il transito.

Prugne secche

Un rimedio della nonna, che tutti conoscono e che effettivamente funziona, perché aiuta non solo a combattere la stitichezza, grazie alla buona componente di fibre. Si tratta di frutti diuretici, senza essere troppo calorici.

Frutta fresca e fibre

In generale la frutta è ottima per migliorare il transito intestinale, in particolare il kiwi, da provare a colazione in svariate ricette, a stomaco vuoto. Senza dimenticare poi anche cereali integrali e legumi, da unire alla propria dieta perché ricchi di fibre, che faranno massa aiutando il processo di svuotamento dell'intestino, senza troppe sofferenze.

Copyright foto: Fotolia

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.