La Bella e La Bestia: la recensione del live action del classico Disney

Eva Carducci

Dal 16 marzo al cinema, il capolavoro Disney La Bella e la Bestia torna con il suo live action. La nostra recensione del film e le interpretazioni di Emma Watson e Dan Stevens.
 

Emma Watson presenta a Londra la première de La Bella e la Bestia. La nostra recensione.


Nel 1991 la Disney decise di realizzare un film d'animazione dedicato alla storia della prima, vera, "principessa" ribelle, Belle, e la storia d'amore con la sua Bestia.

Un inno a guardare oltre l'aspetto fisico e ricercare la bellezza nel cuore delle persone, questo rappresenta per intere generazioni il film La bella e la Bestia che ritorna, a distanza di ventisei anni, in versione live action sul grande schermo.

A dare vita alla Bella, Emma Watson, la Strega Hermione nella saga di Harry Potter, che si ritrova un'altra volta immersa nella magia, questa volta diversa dalla stregoneria di Hogwarts. A dare il volto, e soprattutto gli occhi, alla Bestia, Dan Stevens, il protagonista della serie TV Legion, in onda su FOX.

A far da contorno alla loro storia d'amore tanti volti noti di Hollywood, da Stanley Tucci che interpreta Cadenza, un pianoforte che rappresenta uno dei nuovi personaggi introdotti nella versione live action diretta da Bill Condon. Tra gli interpreti anche Sir Ian McKellen e Ewan McGregor, fedeli alleati di Belle nei panni di Tockins e Lumière. Superba anche Emma Tomphson nei panni di Miss Brick, la teiera mamma di Chicco, la tazzina sbeccata che strapperà più di un sorriso agli spettatori.

Nonostante il nuovo adattamento abbia stravolto molto dei dialoghi originali, alterando addirittura il messaggio delle canzoni, soprattutto in quella iniziale in cui Belle canta nel villaggio di Villeneuve, e il doppiaggio purtroppo non renda giustizia all'opera originale, la magia di un classico Disney resta. Vi consigliamo di avere scorte di fazzoletti in abbondanza, soprattutto nella scena del gran ballo, dove anche i più scettici in proiezione stampa hanno versato una lacrima.

Emma Watson, attivista dei diritti delle donne e non solo, riesce nel difficile compito di interpretare una delle principesse più amate di sempre, e pur non essendo perfetta la sua interpretazione convince. Menzione speciale per Dan Stevens, che con il suo carisma dà vita a una Bestia realizzata interamente in CGI.

Il film, distribuito dalla Disney Italia, arriverà al cinema il 16 marzo.

Per saperne di più: La Bella e la Bestia: il trailer italiano definitivo [VIDEO]

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.