Balayage su capelli corti: si può fare!

Valentina Segatori

Il balayage sui capelli corti si può fare e regala al look una luminosità ricca di contrasti, che ravviva la capigliatura.

Il balayage sui capelli corti è possibile, perché regala un effetto luminoso a qualunque capigliatura. © Imaxtree.com


Il balayage per capelli è una delle tecniche di schiaritura che sta bene a tutte le lunghezze di capelli: che siano essi lunghi, corti o medi, le sfumature di colore che regala questa tecnica si adattano ad ogni taglio, illuminandolo e ravvivandolo. Ecco tutto quello che c'è da sapere.


Perché scegliere il balayage per i capelli

Perché il balayage sta bene anche su tutti i tipi di capelli! Innanzitutto bisogna spiegare che essendo una tecnica di sfumature del colore, si adatta bene ad ogni lunghezza. Questo perché le ciocche, siano esse lunghe o corte, vengono sfumate con un colore a contrasto rispetto a quello di partenza, quindi l'importante è lasciare una parte della base più scura. L'effetto, ancora più evidente, quindi, sui capelli corti, è una sorta di luminosità tridimensionale.


Balayage capelli corti

Sui capelli corti il balayage si può fare perché a differenza dello shatush, che schiarisce solo le punte e le lunghezze, questo illumina alcune ciocche, lasciando il colore naturale su altre. L'effetto è una bellissima chioma fatta di sfumature chiaro-scure che donano volume e brillantezza ai capelli corti, trasformandoli in una capigliatura femminile nonostante le lunghezze tanto ridotte. Affidatevi alle mani di professionisti, che sapranno come valorizzare il taglio con il balayage nel migliore dei modi. Evitate, quindi, il fai da te, già difficile quando si tratta di questa tecnica, anche sui capelli lunghi.


Differenze del balayage con una tintura normale

C'è differenza tra tingere i capelli corti e illuminarli con un balayage. Il colore infatti, uniforma l'intera capigliatura e può avere varie sfumature tono su tono date dalla tinta scelta, mentre con il balayage i contrasti sono più evidenti e richiede una decolorazione parziale, qualunque sia la base su cui si lavora. Per questo il balayage può essere fatto su tutti i tipi e tonalità di capelli, illuminandoli, diversamente da come farebbe una tinta, che non potrà mai schiarire un capello già tinto più scuro.


Per saperne di più: I consigli dell'hairstylist Marco Terzulli sul balayage

Annunci Google

Nessun commento per il momento.