Treccia laterale: la spina di pesce particolare

Valentina Segatori

Per un look da sirena provate la treccia laterale a spina di pesce, sia su un lato che sull'altro della testa.
 

Un post condiviso da L'Oréal Paris Hair Official (@lorealhair) in data:


Instagram, si sa, è un fonte di ispirazione ricca di idee, come quella della treccia laterale a spina di pesce, perfetta per un look da vera sirenetta, ancor più se abbinata ad un colore capelli particolare. L'idea è quella di combinare un' acconciatura semplice come la treccia a spiga, ad uno stile originale. Ecco come fare per creare una pettinatura semplicissima ma di tendenza.


Occorrente

Munitevi di elastici trasparenti, un pettine a coda e la lacca per dare il tocco finale all'acconciatura.


Treccia laterale a spina di pesce

Dividete la testa in due grandi ciocche. Sul lato destro separate il ciuffo con il pettine a coda in due ciocche più piccole, da dividere a loro volte in tre ciuffetti. 
Realizzate la prima treccia a lisca di pesce. Come? In realtà è semplicissimo basta far passare l'intreccia sopra l'intera ciocca madre sotto quella del lato destro. La ciocca deve quindi, passare sopra il lato sinistro e finire sotto quello destro.
Continuate così fino a raggiungere le punte e poi fissate il tutto con un elastico.
Ripetete l'operazione con il secondo ciuffo a destra in modo da ottenere due trecce laterali molto vicine.
Passate poi sul lato sinistro della testa e realizzate anche lì una treccia a spiga, stavolta unica e più grande
Vaporizzate infine un velo di lacca sulle punte e dividete il ciuffino rimasto fuori dalla treccia in modo che sembri la punta della coda di una sirena.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.