Capelli corti 2017: tagli e acconciature del nuovo anno

Nina Segatori

Il 2017 rimane l'anno del pixie cut e dei tagli corti iconici della scorsa stagione, come il bob corto e il caschetto.
 

Kristen Stewart sfoggia un bob corto pettinato in maniera asimmetrica.


Bob, caschetto e capelli rasati al lato: il 2017 è l'anno dei tagli di capelli corti cult. Date libero sfogo alle forbici e scegliete un taglio classico come il carrè corto, oppure optate per uno stile punk rock con un lato più lungo ed uno più corto. come la pettinatura sfoggiata da Kristen Stewart.
 

Bob corto

Il bob corto è uno dei tagli più amati da chi preferisce i capelli dalle lunghezze ridotte. Ordinato, iconico e gettonatissimo è la pettinatura che conquista anche il 2017. Pettinatelo realizzando delle morbide onde con il ferretto e fissate il tutto con una noce di mousse per capelli ricci. Il risultato sarà davvero glamour, perfetto per un look dalla forte personalità.
 

Taglio corto

Torna alla ribalta il taglio corto disconnected undercut. Rasatura su entrambi i lati e ciuffo centrale lungo e messy, un po' come il pixie cut di Scarlett Johansson. Un must per chi ama i tagli corti e mascolini. Da pettinare lateralmente arricciando leggermente l'estremità, o dritto a spazzola con un velo di gel ad effetto naturale. Provatelo con un tailleur bianco: avrete tutti gli occhi puntati addosso.
 

Caschetto

Se amate, al contrario, i tagli più classici allora scegliete l'iconico caschetto, con frangia o senza. L'importante è che non superi le orecchie. Per una pettinatura originale prendete spunto dall'attrice di Twilight: create dei morbidi ricci con la mousse ad hoc e dividete i capelli con una riga molto laterale. Fissate le ciocche del lato destro all'indietro con delle forcine. Et voilà: effetto rasatura laterale!

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.