Taglio medio: lo swag

Nina Segatori
Il taglio medio più trend dell'anno è lo swag, portato in auge dalla fashion blogger Alexa Chung.

Lo swag è il taglio medio che da anni Alexa Chung sfoggia con orgoglio e che ultimamente è diventato un trend.


Sdognato da Alexa Chung che l'ha sfoggiato molto tempo prima che diventasse tendenza, lo swag è divenuto ben presto il taglio medio più amato dalle fashion addicted. Il nome dice tutto: nasce dal mix tra swing e shaggy che significano “oscillare” e “ispido”. I termini si traducono in termini di bellezza, in un taglio mosso e messy, tipico delle rockstar. 

Lo swag e la frangia

Una delle caratteristiche tipiche dello swag è la frangia, da portare lunga e disordinata. Qualunque sia la lunghezza dei capelli e la scalatura, la frangetta segue in ogni caso la regola del tipico taglio a tenda lungo che copre lo sguardo e si apre morbidamente al centro. Un must tra le amanti dei capelli perfetti, ma dall'effetto naturale.

Taglio medio sui capelli mossi

Lo swag è perfetto sui capelli mossi. Per creare delle morbide onde sulle lunghezze applicate una noce di spuma volumizzante sulle punte ed asciugate i capelli con la testa all'ingiù. Lasciate, però, da parte la frangia che deve rimanere liscia e non troppo voluminosa. Se avete i capelli lisci, invece, terminate la piega creando delle onde con il ferretto, soprattutto sulle ciocche frontali di entrambi i lati.

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.