Permanente mossa: tutto quello che c'è da sapere

Nina Segatori
La permanente mossa è un trattamento che regala una capigliatura boccolosa, né troppo riccia, né troppo morbida. Ecco tutto quello che c'è da sapere e la soluzione fai da te.

La permanente mossa regala ricci morbidi e naturali come quelli di Rihanna.


La permanente mossa è quella tecnica beauty che regala boccoli mossi e naturali come quelli delle star. I capelli delle celebrities, infatti, fanno invidia perché appaiono naturalmente ondulati come quando si esce dall'acqua salata del mare dopo un bel bagno estivo. Il trucco c'è ed è proprio la permanente mossa, trattamento che ogni buon parrucchiere conosce.

Capelli mossi: pro e contro

La permanente mossa è una tecnica che grazie ad agenti chimici e bigodini dal diametro ampio crea delle onde morbide dall'effetto naturale. Il bello di questo trattamento è che il riccio ottenuto rende molto più veloce e facile la messa in piega nei mesi successivi. Basta rivolgersi ad un parrucchiere professionista che sappia la differenza con la permanente classica, che regala ricci molto più stretti. L'unico problema, come per ogni permanente, è che gli agenti chimici tendono a rovinare un po' i capelli, rendendoli secchi e spenti. L'importante, quindi, è trattarli con maschere nutrienti ad ogni lavaggio e non pettinarli mai con la spazzola, bensì con un pettine apposito per i ricci.

Tempi e prezzi

Dopo aver applicato i bigodini devono trascorrere circa 30 minuti, che possono variare a seconda della struttura del capello. Se la capigliatura è fragile e sottile meglio ridurre il tempo di posa per non indebolirla troppo. Il parrucchiere, infatti, deve tener conto di più fattori e controllare che l'agente chimico stia funzionando, senza bruciare i capelli. Trascorsi i minuti necessari si passa al risciacquo con un altro prodotto tipico del trattamento, che rinvigorisce il capello e salda il nuovo legame chimico creato. La permanente mossa dura dai tre ai cinque mesi e costa di media 40 euro da un buon professionista.

Ricci fai da te

Proprio per l'aggressività del trattamento non è consigliabile fare la permanente mossa in casa da sole. L'unica soluzione per chi vuole provare con il fai da te è quella di utilizzare dei prodotti ad hoc, che permettano di ottenere un effetto molto simile senza ricorrere ad ammoniaca ed altri agenti chimici. Quelli più gettonati sono i kit a base di bambù e vitamine, che sostituiscono l'acqua ossigenata della classica permanente con il sodio bromato, che non danneggia i capelli. Il tempo di posa è di circa 10-15 minuti e l'effetto durerà per un paio di mesi. Il prezzo? Meno di 15 euro, che ripaga l'impegno del fai da te.

Copyright foto: Kika Press

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.