Lavoretti di Halloween: bambini e adulti, divertimento per tutti!

Eleonora Chiais

Halloween è alle porte: armatevi di pazienza, tempo e creatività per realizzare i lavoretti per bambini. Dalla zucca ai cappelli da strega ecco i nostri consigli!


I lavoretti per bambini ad Halloween sono un ottimo passatempo nei fine settimana piovosi. Il consiglio? Armatevi di pazienza e creatività!


Halloween e lavoretti per bambini? Niente di più semplice a patto di volersi armare di creatività, tempo e - naturalmente - di una buona dose di pazienza da riservare ai piccoli artisti. In prossimità della notte delle streghe, e complici i primi fine settimana piovosi, però non c’è nulla di più divertente per le mamme e i papà (ma anche per nonni e baby sitter): perché allora non stimolare la vena giocosa dei giovanissimi membri della famiglia creando tante decorazioni simpatiche e un po’ paurose? Unico obbligo: ricordatevi di fare attenzione alla colonna sonora scegliendo musiche a tema e di non dimenticare qualche biscotto fantasmino per la merenda. Per il resto via libera alla fantasia ed ecco i nostri consigli: buon baby-bricolage a tutti!


La zucca: ecco Jack o'lantern!

La zucca intagliata è il simbolo più classico di Halloween che, destinata a rendere magica l’atmosfera della notte più paurosa dell'anno, deve essere preparata con un po' di anticipo. Per una perfetta Jack o’lantern disegnate sulla buccia occhi (rigorosamente spiritati), bocca spigolosa e naso triangolare poi incidete la parte superiore con un taglio netto e quindi armatevi di un po’ di pazienza per svuotare l’interno con un cucchiaio grande. Solo alla fine intagliate i segni fatti in precedenza e inserite la candela: la vostra decorazione è pronta! 


Pipistrelli di carta

I semplicissimi rotoli di carta igienica sono una grande fonte di ispirazione per i piccoli artisti. Colorateli di nero con gli acquerelli o semplicemente con un pennarello e poi, con un pennarello indelebile disegnate gli occhi gialli e la bocca. A questo punto applicate – con un po’ di colla – la ali che avrete ottenuto da un cartoncino nero e disseminate molti esemplari di questa piccola opera d’arte nei punti strategici! 


Cappello da strega

Basta un cartoncino grande nero e qualche filo di lana per realizzare il cappello da strega (o da mago) che fa al caso vostro. Arrotolate il foglio e chiudetelo con qualche punto di pinzatrice poi, con un secondo foglio, create la base rotonda e incollatela con lo scotch. Volete renderlo ancora più prezioso? Applicate con del nastro adesivo qualche ragnetto realizzato con delle piccole palline di carta d’alluminio. Risultato assicurato!


Occhi in gelatina

Avete presente quelle confezioni di occhi di plastica che si acquistano semplicemente in cartoleria? Ecco vi assicureranno un soprammobile davvero spaventoso! Realizzate della gelatina verde e posizionatela in un vecchio barattolo della marmellata, poi aggiungete gli occhietti e lasciate il tutto posizionato su una mensola in bella vista: i vostri ospiti rimarranno senza parole!


Bigliettini di Halloween

Un foglio di carta nera e due matite, una bianca e una arancione. Ecco quello che vi serve per preparare degli spaventosi bigliettini di Halloween da ritagliare secondo la propria fantasia: qualche strega, qualche pipistrello e – per i più coraggiosi – anche i ragnetti più spaventosi del mondo. Un consiglio: decorateli con qualche espressione divertita! 


Ghirlanda (con fantasmi)

Potete comprarla prefabbricata in vimini o confezionarla a domicilio con un po’ di fil di ferro, l’importante è ricoprire la ghirlanda con un pezzo di stoffa nero oppure con un po’ di carta crespa. A questo punto decoratela con del nastro arancione e applicatele dei fantasmini realizzati con un po’ di cotone idrofilo (per la testa) e della carta crespa (ovviamente bianca, in questo caso). Da appendere sull’ingresso di casa per una festa davvero spaventosa.

Copyright foto: Fotolia

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.