Cena con amici: idee per non arrivare a mani vuote

Giulia Vola
  • Ecco cosa portare a cena da amici (e che cosa evitare): dai fiori al dolce senza dimenticare il Galateo ecco come non fare brutta figura. 

    Portare dei fiori a una cena tra amici è la soluzione più migliore secondo il Galateo. © IKO/123RF

    Fiori: alla padrona di casa

    Il Galateo è chiarissimo: presentarsi a una cena con amici a mani vuote significa fare la figura dei "tirchi, miserabili, sbafatori". Detto ciò, se alcolici e dessert sono indicati solo se c’è confidenza con il padrone di casa e l’occasione non è formale, omaggiare la signora con un mazzo di fiori (non troppo vistoso per non mettere in difficoltà chi vi ha invitato e tenendo conto il significato di ogni petalo) è un pensiero sempre gradito.

  • Cosa portare ad un invito a cena da amici? Una pianta!

    Una pianta è il regalo giusto per una cena con amici che hanno un terrazzo o un giardino. © everythingpossible/123RF

    Perfetta per chi ha terrazzo o giardino, la pianta è il dono da portare a una cena da amici di cui si conoscono bene i gusti. Ammesse anche le piante da appartamento a patto che non richiedano troppe cure.

    Da sapere: la pianta può essere recapitata anche il giorno prima o quello dopo l’invito a cena.

  • Idee per cena con amici: oggetti per la casa

    Un oggetto per la casa: il regalo da portare a una cena con amici. © 5second/123RF

    Arrivare a una cena tra amici con un regalo per la casa è una delle soluzioni più eleganti per rispettare il Galateo e fare bella figura. Il presupposto, però, è conoscere i gusti dei padroni di casa (per non cozzare con l'arredamento) e non esagerare nella spesa (per non mettere in imbarazzo gli altri invitati). In generale è meglio evitare oggetti personali (è un invito a cena, non una festa di compleanno) e optare per idee originali: gli utensili da cucina - a patto che siano molto particolari e in linea con le attitudini - sono sempre graditi.

  • Cena tra amici? Non dimenticate i più piccoli

    Un regalo ai figli dei padroni di casa è perfetto per allietare una cena con amici. © Aleksandr Kalugin/123RF

    Quello ai più piccoli è il regalo da portare a una cena tra amici che hanno figli: oltre a rispettare il Galateo, farà la felicità dei bambini (e anche dei loro genitori). L’importante è andare sul classico, lasciando perdere i giochi di ruolo, di società e quelli da montare (onde evitare di dover passare la serata con il libretto di istruzioni).

  • A casa di amici: alcolici sì o no?

    Secondo il Galateo gli alcolici non andrebbero portato a una cena con amici. © auremar/123RF

    Portare le bevande alcoliche a una cena con amici può creare degli incidenti diplomatici - secondo il Galateo a un'appuntamento formale non si arriva mai con il vino perché potrebbe non essere in linea con il menù - perciò è meglio sbilanciarsi solo se c’è la giusta confidenza. In questo caso, se si arriva con birra o vino bianco l’importante è che siano freddi, se con vino rosso a temperatura ambiente, se con champagne (o in generale bollicine) che non sia quello del supermercato, se è un ammazzacaffè meglio uno dei tanti liquori fatti in casa.

  • Antipasti per cena tra amici

    Portare i salatini a una cena con amici solo se qualcun altro porta già il dolce. © Brent Hofacker/123RF

    I salatini sono l’alternativa al dessert da portare a una cena con amici solo dopo essersi accordati con il padrone di casa e accertati che qualcuno si occupa del dolce. Anche in questo caso, per non sbagliare, è meglio rimanere sul classico: pizzette, focaccine, con il würstel, le olive e le verdure. In alternativa sono graditi anche taralli, grissini e in generale i prodotti da forno più ricercati.  

  • Dolce per cena tra amici

    Il gelato è perfetto se alla cena con amici ci sono anche i bambini. © foodandmore/123RF

    Portare il gelato (magari quello fatto in casa) a una cena con amici è la scelta ideale se l’occasione è informale e a tavola ci sono anche dei bambini. In generale sarebbe meglio evitare gusti troppo ricercati (niente zuppa inglese o malaga, per intenderci) e orientarsi sulle creme (con cioccolato, crema e fior di latte si va sempre sul sicuro) e un frutto.

  • Dessert sfiziosi: la torta

    La torta da portare a una cena con amici va concordata con i padroni di casa. © Comaniciu Dan/123RF

    La torta è benvenuta a una cena con amici intimi a patto che, chi la porta, abbia fatto le dovute proporzioni e conteggiato tutti i commensali. Perciò è meglio evitare azzardi se si ignora il numero di ospiti: non c’è niente di più triste di una torta che non basta per tutti. Inoltre, vanno considerate eventuali intolleranze. In generale, a meno che non siate esperti, è meglio preferire quelle di pasticceria. 

  • Pasticcini: uno tira l'altro

    Uno tira l'altro: i pasticcini sono perfetti per una cena tra amici. © Petr Goskov/123RF

    Raffinati e prelibati, i pasticcini sono il dessert ideale per una cena con amici di lunga data: aprire il vassoio crea sempre un tuffo al cuore e invita gli ospiti a esprimere e condividere le rispettive preferenze. Uno tira l’altro a patto che la qualità sia alta: evitare quelli presi al supermercato all’ultimo momento. 

  • Cioccolatini: perfetti per una cena tra amici

    I cioccolatini sono il compromesso perfetto da portare a una cena con amici. © Mariusz Blach/123RF

    Portare i cioccolatini a una cena con amici è la soluzione per non sbagliare mai e fare tutti felici: non cozzano con il menù (e con il Galateo), non scombinano i piani della padrona di casa e sono perfetti da gustare a fine pasto. L’importante è che siano di buona qualità e ben confezionati (niente tavolette, per intenderci).

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.