Marrs green: come abbinare il colore più amato al mondo

Giulia Vola

Secondo un sondaggio il marrs green è il colore più amato al mondo: ecco come fare i giusti abbinamenti nell'home living.

Il Marrs Green veste i muri di personalità: nella foto abbinato al divano della collezione Luigi XIV. © Twils


Da dove arriva il marrs Green

Si chiama Marrs Green, sta a metà strada tra il verde acqua e il blu petrolio ed è il colore più amato del mondo. Il nome e il retaggio derivano da Ann Marrs, la studentessa scozzese di Belle Arti che quando ha partecipato al sondaggio lanciato dalla cartiera GF Smith per decretare la tonalità al top, ha indicato quella che le ricordava il suo passaggio. E visto che alla fine quella tinta ha sbaragliato tutte le altre, l'azienda gliel'ha dedicata.


Abbinare i colori al Marrs Green

Intenso, saturo, acceso e rilassante, che colori le pareti dell'home living o sia usato per rivestimenti di poltrone, divani, cuscini, testiere del letto, il Marrs Green dà personalità all'ambiente. In generale, gli abbinamenti tono su tono danno vita ad home decor sofisticati ed eleganti; se accostato al bianco e alle sfumature del tortora, del grigio e del beige il contesto si fa luminoso; insieme all'antracite crea location moderne di design. A proposito di colori caldi, se accoppiato al rosso e il magenta l'effetto è accogliente, vivace e il mood british.


I materiali e il Marrs Green

Se si sceglie il Marrs Green per dipingere casa, è bene sapere che le combinazioni con il legno - da quello del parquet a quello dei mobili - e con pavimenti in cotto, regalano contesti caldi, informali e un po' bohémien, mentre con rivestimenti di design - dalla resina al linoleum declinati nelle tonalità del cemento - ambienti glam e molto raffinati. Infine, un effetto very chic si ottiene quando lo si declina nelle piastrelle del bagno o della cucina, soprattutto se in stile rustico.

Annunci Google

Nessun commento per il momento.