Doccia in muratura, box personalizzato: rustico o di design?

Giulia Vola

La doccia in muratura sfrutta lo spazio, lo personalizza e permette soluzioni per arredare bagni dallo stile rustico o di design. Ecco cosa c’è da sapere.

La doccia in muratura arreda il bagno rustico e di design: è solo questione di gusti (e costi). © bombaert/123RF

 

Piatto doccia: pro e contro della doccia in muratura

Scenografica e originale, la doccia in muratura permette soluzioni ad hoc in grado di assecondare non solo l’estetica ma anzitutto i volumi del bagno dal momento che il piatto doccia è personalizzato e può essere realizzato con materiali e in forme differenti rispetto a quelli standard. Per la serie: la soluzione a filo pavimento (la più gettonata) può essere creata con la tradizionale ceramica ma anche in pietra, in legno, in cemento, con le piastrelle o con la resina. Stesso discorso vale per le dimensioni del piatto che si adattano alle esigenze. L’unico contro sono i prezzi, più elevati rispetto a quelli di un box doccia tradizionale.     

 

Bagno rustico

Se il bagno è in stile rustico, la doccia non può che essere in muratura. Le pareti possono essere foderate di pietra - le più usate sono l’ardesia e l’arenaria -, di mattoni a vista, di roccia, di brick, con lastre ad hoc o, più sobriamente, da tasselli di mosaico. Dal momento che l’offerta di pareti e pavimenti dai rivestimenti originali ormai è pressoché infinita, sono ammesse anche soluzioni ad hoc a patto che rispettino il gusto country

 

Bagno di design

Nel bagno di design, la doccia in muratura ha il pavimento a filo e la cabina in vetro-cristallo. Ammesse anche quelle con pareti in muratura (posto che almeno una parete è costituita dal muro dell’ambiente) a patto che il rivestimento sia in resina o in malta cementizia impermeabilizzata dall’allure contemporaneo. Per bagni originali la doccia in muratura può anche avere pareti curvilinee oppure, contenendo un po’ i costi, sfruttare un angolo della stanza e chiuderla con un pannello in vetro dalla forma semi-cilindrica. Infine, per bagni lussuosi la doccia può essere illuminata da un lampadario a goccia

 

Il comfort nella doccia in muratura

Anche gli accessori sono personalizzabili in una doccia in muratura: dalla rubinetteria ai sistemi multisensoriali - dai massaggi alla cromoterapia -, passando per i moduli contenitori, i sistemi per ascoltare la musica, sedute e pedane ad hoc e la possibilità di creare docce che, all’occorrenza, si trasformano in vasche.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.