Misure letto matrimoniale: facciamo chiarezza

Giulia Vola
Le misure del letto matrimoniale soddisfano tutte le esigenze. l'importante, prima di scegliere quale acquistare, è considerare le dimensioni della stanza e che aria tira in coppia.

Per scegliere le misure del letto matrimoniale è bene considerare la metratura della stanza e l'affiatamento di coppia.


Due piazze standard, una piazza e mezza francese, una piazza e mezza italiana e king size: di misure del letto matrimoniale ce n’è più d’una e il rischio di accorgersene a cose fatte è concreto. Meglio pensarci prima, armarsi di metro e fare una domanda in più al momento dell’acquisto onde evitare di scoprire che le lenzuola nell’armadio non vanno più bene e sono tutte da cambiare. E meglio parlarne prima, in coppia, per non ritrovarsi a litigare al mattino perché "mi hai relegato di nuovo in un angolo".

Tanto per chiarire: la misura del letto matrimoniale considerata standard è 160 cm di larghezza per 190 cm di lunghezza, quella di una piazza e mezza francese misura 140 per 190 mentre una piazza e mezzo italiana (anche detto letto da prete) è larga 120 cm. Infine il king size, molto popolare negli Stati Uniti e tra i letti di marche di lusso: 200 cm per 200 cm. 

Misure letto: la grandezza della stanza

Dati i numeri, prima della scelta è bene considerare alcuni elementi prima di optare per una misura di letto matrimoniale piuttosto che un’altra. Primo: la metratura della stanza. Il letto non è solo il giaciglio dove riposare ma anche un pezzo fondamentale dell’arredo della camera pertanto non deve né galleggiare né troneggiare. Secondo i dettami degli architetti, dai piedi del letto al muro devono esserci almeno due metri di spazio, mentre di lato va considerato un metro abbondante.      

Dimensioni letto matrimoniale: che aria tira?

In secondo luogo è bene tener presente l’affiatamento tra i partner: si sa che le posizioni a letto rivelano che aria tira in coppia, quindi tanto vale assecondare le vostre abitudini. Siete all’inizio? Meglio optare per una misura standard che lasci libertà di movimento. Siete una coppia affiatata (e collaudata)? Allora potete osare con un letto alla francese. Avete appena messo su famiglia? Senza ombra di dubbio (spazio permettendo) scegliete il king size: le incursioni notturne della creatura (o delle creature) in cerca di mamma e papà non si trasformeranno più in notti in bianco ma in un sonno pieno di sogni, tutti vicini, ciascuno con i suoi centimetri a disposizione. 

Copyright foto: Fotolia

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.