Colazione a letto? Colazione romantica!

Giulia Vola
La colazione a letto per la dolce metà è una sorpresa romantica da preparare con gli ingredienti giusti e guarnire con un po' di fantasia per iniziare meglio la giornata.

Per una colazione a letto romantica basta muoversi con un po' di anticipo e cogliere il partner di sorpresa.


Colazione romantica a letto

Se, come dice la saggezza popolare, "chi bene inizia è già a metà dell'opera", svegliarsi sorseggiando caffè e sgranocchiando una brioche a letto è indizio di una vita a due che va a gonfie vele. Parliamo della colazione a letto, uno dei must delle sorprese romantiche da sfoderare al partner per dimostrare e rinnovare il proprio amore e, perciò, da preparare con cura, dando importanza ai dettagli.

Colazione a sorpresa (non improvvisata)

Perché la sorpresa sortisca il suo effetto, però, è vietato improvvisare. Per la serie: accertatevi, anzitutto, di avere a disposizione un vassoio, in caso contrario andate a procurarvelo insieme agli ingredienti della colazione che dovrebbero sposare in pieno i gusti del partner o, in alternativa, stuzzicarli. Benvenute, in questo caso, tutte le varianti del cappuccino e cornetto, da sperimentare all'insegna della novità. 

Vassoio colazione: dolce o salato?

Procurato il vassoio accertatevi (sopratutto se siete ai primi tempi) se il partner preferisce un risveglio dolce o salato e poi scendete nello specifico: caffè, te, cioccolata, cappuccino o caffè americano? Spremuta d’arancia o succo d’ananas? Frutta fresca? E ancora: biscotti, muffin, torte, pane e marmellata, cereali, yogurt oppure prosciutto, formaggio, uova e pancetta in pieno stile anglosassone? Ricordate: vietato sbagliare, altrimenti la giornata inizia con il piede storto. Per evitare errori e preparare un risveglio decisamente originale si può prendere spunto da Colazione a Letto (Giunti) il libro dello chef Andrea Golino, uno dei volti di Gambero Rosso Channel che con le sue 70 ricette propone 24 menù capaci di soddisfare anche i palati più esigenti.        

Preparare la colazione: quando e come?

Il tempismo è fondamentale: la spesa va fatta un giorno prima e, in caso si opti per menù più elaborati, bisogna mettersi ai fornelli quando in casa non c’è nessuno e poi nascondere la sorpresa. Onde evitare di restare addormentati, mettete la sveglia ma abbassate la suoneria così da percepirla senza svegliare il partner. Inoltre, è importante guarnire il vassoio della colazione a sorpresa in maniera originale e creativa e (a prescindere che il partner sia uomo o donna) con un fiore reciso. Dulcis in fundo, datevi un tono e presentatevi in camera da letto con una mise appropriata che anche l’occhio vuole la sua parte e si sa che l’appetito vien mangiando… 

Copyright foto: Katarzyna Białasiewicz/123RF

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.