Influenza - allergia: impariamo a distinguere i sintomi

Cristina Piotti
Capire la differenza influenza - allergia è importante. Alcuni disturbi sono simili, altri completamente diversi. Ecco come distinguere i sintomi e curare il vero problema.

Qualche volta i sintomi di influenza sono simili a quelli dell'allergia. Ecco come distinguerli.


Influenza: i sintomi sono così simili a quelli dell'allergia, come si fa a distinguerle? Stando molto attenti al contesto, a singoli disturbi e ai tempi.

Malessere: occhio ai dettagli dell'influenza

Ad esempio, se la presunta influenza inizia e finisce sempre in particolari periodi dell'anno, potrebbe essere allergia. Questo perché il raffreddore è causato da virus, anch'essi abbastanza stagionali, ma non così tanto da colpirci con puntualità svizzera. Inoltre il trattamento, per la normale influenza, include antidolorifici da banco, gocce e pastiglie per la tosse e spray per il mal di gola, in grado di far sparire i sintomi nel giro di dieci giorni. Durano di più? Non fanno effetto? Questo potrebbe essere perché queste terapie possono ben poco contro il naso otturato e gocciolante per i pollini. Per ridurre i disturbi dell'allergia servono invece gli antistaminici, spray nasali decongestionanti e maggiore attenzione a non esporsi agli allergeni. Le allergie di stagione, poi, durano di solito diverse settimane

Sintomi

L'influenza può essere asintomatica, ma di solito provoca febbre, spesso brividi, tosse, mal di gola, naso tappato, congiuntivite, dolori muscolari e delle articolazioni, mal di testa, mancanza di appetito. L'allergia stagionale, quella ai pollini, è legata di solito a tre patologie: asma, rinite e congiuntivite. Cioè sibili respiratori, starnuti con congestione nasale, e infine prurito, bruciore e lacrimazione degli occhi. Quando c'è il dubbio di essere allergici (e non periodicamente raffreddati) è importante chiedere il consiglio del medico di famiglia, che eventualmente rimanderà allo specialista, il quale potrebbe prescrivere test cutanei o altri esami specifici. 

La tabella: distinguere l'influenza dall'allergia

Se pensate che sia impossibile confondersi, vi state appunto confondendo. Il fenomeno (le allergie "travestite" da influenza) è diffuso. Tanto che il National Institute of Allergy and Infectious Diseases ha pubblicato una tabella semplice e veloce. Cercate i vostri sintomi e saprete di cosa soffrite: se di semplice influenza o di allergia. 

Influenza / Allergia











Copyright foto: Fotolia

Annunci Google

Nessun commento per il momento.