Miele di Manuka: proprietà e opinioni

Cristina Piotti

Miele Manuka, una rara e particolare tipologia di miele che secondo le opinioni di chi lo ha provato assicura effetti altamente curativi. Ecco quel che c’è da sapere sulle sue proprietà.
 

Miele di Manuka ai bambini: non ha controindicazioni, quindi è adatto anche per loro. © Daniel Vincek / 123RF


Manuka: miele, ma di quale tipologia? Si tratta di un miele della Nuova Zelanda, che prende il nome dalla pianta Manuka, alla base della produzione da parte delle api locali.
 

Proprietà

Le proprietà terapeutiche del miele di Manuka sono diverse: si va da una componente antibatterica (ottima per liberare le vie respiratorie in caso di infezioni e influenze), ma anche le piccole ferite, sulle quali si applica direttamente.
 

Opinioni

Secondo uno studio dell’University of Technology Sydney si tratta di un miele in grado di aiutare a combattere la crescente resistenza antibatterica che molti soggetti sviluppano, da abuso di antibiotici, in particolare anche nel combattere ceppi resistenti, come escherichia coli. Qualche studio sembrerebbe ipotizzare anche proprietà antitumorali, ma per questa valutazione servono ulteriori studi.
 

Come si assume il miele di Manuka

Ne bastano un paio di cucchiaini disciolti in una bevanda calda o consumato con alti alimenti, in modo continuativo, per prevenire malanni di stagione e attuare l’azione antibatterica. 
 

Dove si compra

Questo miele si compra principalmente in erboristeria o negozi specializzati in prodotti naturali, talvolta anche in farmacie e parafarmacie.
 

Prezzo

I prezzi del miele di Manuka, partono circa dagli ottanta euro per 500 g di prodotto. Attenzione però ai falsi, perché a costi inferiori si trovato spesso prodotti che hanno un mix di vari tipi di miele.
 

Controindicazioni

Non ci sono particolari controindicazioni, ma essendo ad alto tasso di zucchero, è sconsigliato ai pazienti diabetici.

Vedi anche

Annunci Google

Nessun commento per il momento.