Aceto di mele: proprietà e benefici

Cristina Piotti
Aceto di mele tra benefici e controindicazioni, perché nonostante sia un rimedio antico e tanto usato, è molto importante imparare a non abusarne. 

Aceto di mele e miele: un mix che secondo la tradizione popolare, aumenta l’immunità.


Aceto di mele tra benefici e dosi: l’aceto è considerato un prodotto fondamentale per la salute, da centinaia di anni e dalla saggezza popolare. Non esiste solo la dieta dell’aceto: secondo molti l’abitudine di assumere due cucchiaini di aceto in un bicchier d’acqua tiepida, appena svegli, migliora la pelle e il sistema digestivo. In effetti uno studio olandese, del 2012, ha provato che su un gruppo di donne marocchine, questo rimedio aveva funzionato per perdere peso, rispetto ad un gruppo di controllo che non assumeva acqua a aceto. 

Aceto di mele e controindicazioni

Peccato che l’effetto secondario di questo rimedio è stata, sempre nello studio olandese appena citato, una forma di erosione dei denti. Ed è per questo che un cucchiaino o due al giorno (solo sotto controllo medico e in assenza di patologie) è di solito la dose massima raccomandata, per evitare un eccesso nei livelli di potassio, una interazione con altri farmaci, o di creare problemi digestivi invece di curarli.

Proprietà dell’aceto di mele 

Dal punto di vista medico, la principale proprietà verificata riguarda i pazienti diabetici (in particolare quelli affetti da diabete di tipo 2) perché l’aceto, secondo uno studio del 2015 dell’Hellenic National Center for Research, Prevention and Treatment of Diabetes Mellitus and its Complications di Atene, sarebbe in grado di migliora l’azione dell’insulina e tenere sotto controllo i livelli degli zuccheri nel sangue.

Aceto di mele sul viso, contro la pelle grassa

Un rimedio della nonna prevede l’uso occasionale dell’aceto, per pulire la pelle grassa e disinfettarla. Basta un batuffolo di cotone da intingere in un cucchiaio di aceto e qualche goccia d’acqua. L’aceto deve però essere biologico e non raffinato, possibilmente evitando di usare i residui, per questo scopo. 

Aceto di mele e benefici per i capelli

L’aceto di mele sembra ottimo per rendere lucenti i capelli, oltre ad ammorbidirli. Ma è fondamentale non esagerare, per evitare di rovinare il capello. La giusta dose del mix di acqua e aceto (mai usarlo direttamente sui capelli) è di due cucchiai di aceto di mele per 250 ml di acqua. Ed è meglio che il composto sia poi versato in un contenitore spray da spruzzare in modo uniforme sui capelli prima dell’ultimo risciacquo.

Copyright foto: es75 / 123RF

Vedi anche

Annunci Google

1 Commento

bene a saperlo