Cappelli di lana: abbinamenti di un must

Eleonora Chiais
L’Autunno/Inverno 2017 vedrà il trionfo dei cappelli con tanti berretti di lana pronti a imporsi come indispensabili must have nella divisa urban. Ecco come abbinare i modelli di cappelli più cool.
 
Cappelli di lana? Must have di stagione! La moda dei copricapi contagia i berretti più classici e li trasforma in immancabili passe-partout.
 
 
Cappellino di lana per tutti i gusti nella moda Autunno/Inverno 2017. Se il cappello da donna, in generale, sarà un assoluto must di stagione, quello in lana diventerà il segno distintivo nella divisa daily delle fashion addicted di ogni età (e di ogni stile). L’importante, però, sarà abbinare l’accessorio più hip di stagione nel modo giusto: ecco come fare.
 

Berretti di lana: morbidi e street

Caposaldo nel look street chic saranno i berretti di lana morbidi e oversize da indossare su cappotti extra large e sciarpe lunghissime. Per abbinarli al meglio l’importante è sceglierli in una versione che sia in pendant cromatico con sciarpona e guanti e che - magari - rimandi alla tinta degli stivali che, in questa mise, dovranno essere preferibilmente lunghissimi (modello cuissardes). Un’alternativa? Osate il berretto in questione con il classico chiodo in pelle e sostituite alla sciarpa una mantellina in lana dal collo alto da indossare sopra il capospalla per un look boho chic che non passerà inosservato.
 

Cappelli in lana: pon-pon mania

Per un look più dichiaratamente bon ton, invece, sarà indispensabile ricorrere all’ausilio dei pon-pon che - in questa stagione modaiola - saranno proposti in tante versioni diverse e originalissime. Via, così, alle decorazioni in pelliccia ecologica, alle più classiche in lana (sapientemente sfrangiata) e anche ai pon-pon doppi che animeranno i modelli dcappelli un po’ più sbarazzini. Per abbinare questi copricapi dal sapore montano largo all’accostamento con piumini caldi e avvolgenti (da prediligere nella versione lunga) o a pellicce ecologiche che, al contrario, dovranno essere cortissime e oversize per un look da vere principesse delle nevi anche in città.
 

Cappelli di lana ai ferri: come fare?

Ultimo ma non per ultimo, tra i must have di stagione s’impongono anche i cappelli di lana ai ferri che - con la loro carica di originalità - sono pezzi unici capaci di aggiungere un tocco in più anche all’outfit più casual. Anche in questo caso saranno preferibili i modelli ampi e morbidi da scegliere (o da realizzare, per le più esperte) in una versione iper colorata che citi i colori di sciarpa e guanti. Il consiglio in più? Osate un modello arricchito da una piccola veletta sulla parte anteriore: il risultato sarà sbarazzino e divertente oltre che perfetto da sfoggiare sia nel look daily che nella mise serale più ricercata. 
 
Copyright foto: Jose Manuel Gelpi Diaz/123rf

Vedi anche

Annunci Google

1 Commento

amo i cappelli! senza questo accessorio ,specialmente  in inverno, non mi muovo da casa- il mio must have :-)